Home > News > Ecobonus senza rottamazione

Ecobonus senza rottamazione

Zoom 20_ecutgti_red_detzbouclier.jpg

FINO A 4.000 EURO DI INCENTIVO PER UN'AIXAM ELETTRICA

Fino a fine anno sarà possibile beneficiare dell'Ecobonus statale, esteso di recente grazie al DECRETO Crescita anche ai quadricicli leggeri (categoria L6) e pesanti (categoria L7). Non solo automobili e due ruote, dunque, ma anche i quattro modelli elettrici di minicar Aixam possono essere oggetto di un contributo.

Con importanti novità!

Per coloro che decidono di rottamare l'usato, lo sconto sale al 40% del prezzo di acquisto del nuovo modello, per un valore massimo di 4.000€. 
La procedura avvantaggia in primo luogo il cliente, che beneficia subito dello sconto praticato dal concessionario. Basterà rottamare un veicolo di categoria L - vale a dire un ciclomotore, motociclo, triciclo, quadriciclo - posseduto da un membro della famiglia da almeno 1 anno, e siglare l'acquisto di e-Aixam. Il concessionario supporterà il cliente nello svolgimento della trattativa ed avrà cura di formalizzare la prenotazione dell'Ecobonus nelle modalità e nei termini di Legge. 

Ma la rottamazione non è più un obbligo ed il bonus è destinato anche a chi acquista semplicemente un veicolo elettrico, con un contributo massimo di 3.000€ (pari ad uno sconto del 30% sul prezzo di listino).

Un'occasione senz'altro da cogliere per scegliere oggi la miglior minicar del futuro. 

24/07/2020